Rhubarbe

Il rabarbaro

Il rabarbaro è una pianta erbacea proveniente dall’oriente, precisamente dalla Cina, appartenente alla famiglia delle Polygonaceae che può raggiungere fino a 3 metri di altezza.
Essa è ricca di principi attivi utili per aiutare a stimolare la peristalsi intestinale come glucosidi antrachinonici, polifenoli, tannini (ratannino), acido crisofanico, acido catartico ed emodina. Apporta inoltre una piccola quantità di vitamine e minerali. I benefici apportati dal rabarbaro sono numerosi e conosciuti fin dai tempi antichi: oltre ad avere proprietà digestive e lassative, la pianta possiede proprietà depurative, utili al fegato.

Sembra inoltre che l’estratto di rabarbaro possa proteggere il tessuto renale, migliorando la funzione degli organi. La sua assunzione è sconsigliata in gravidanza e in allattamento. Da evitare il consumo delle foglie: sono tossiche e possono irritare l’intestino. Prima dell’assunzione di prodotti naturali a base di rabarbaro proveniente dalla Cina, si consiglia di consultare un medico.

Prova tutti i benefici di questa pianta nei prodotti Ortis dedicati al transito intestinale

geoloc home


geoloc home

Attualmente consulta la versione: