Erisimo

Erisimo

L’Erisimo (chiamato anche sisimbro o erba dei cantanti) è una pianta erbacea, annuale, alta 30 - 80 cm. Il fusto villoso è costituito da rami quasi perpendicolari al fusto principale. Le foglie sono molto frastagliate, a lobi diseguali. I fiori sono di color giallo pallido, molto piccoli e i frutti sono delle silique aderenti al fusto.

Nome latino

Erysimum officinalis L.

Origine

Francia meridionale

Parte utilizzata

La parte aerea.

Principi attivi

Glucosinolati: producono un’azione antimicrobica, rilassante e protettrice sulle corde vocali.
Vitamina C: antiossidante.
Mucillagini: hanno un effetto calmante.
Tannini: hanno un effetto astringente e antisettico.
Flavonoidi: antiossidante.

Uso

L’erisimo è stato spesso ritenuto un’erba nociva. Pertanto, l'aggiunta del termine "officinalis" indica che gli sono state riconosciute delle proprietà medicinali. Nella medicina tradizionale, l’erisimo è stato utilizzato come infuso per combattere l'infiammazione delle corde vocali, da qui il nome comune di "Erba dei cantanti". Viene sempre utilizzato nei sedativi della tosse e nelle pastiglie per la gola.
Pochi conoscono l’uso culinario di questa pianta. Le foglie hanno un sapore amaro e piccante, simile al crescione. Possono essere consumate crude in insalata o cotte. I semi possono essere utilizzati per fare una specie di senape. Le foglie più tenere, le sommità fiorite e i semi, essiccati e polverizzati, come spezia, esaltano incredibilmente il sapore dei piatti.
Oggi la scienza conferma i benefici di questa pianta sulla salute. È un calmante per la gola infiammata, può essere utilizzata in caso di temporanea raucedine e per facilitare la respirazione. 1-6

Referenze bibliografiche

Le indicazioni sulla salute relative alle piante contenute nei nostri prodotti che compaiono nel nostro sito sono conformi all’elenco delle indicazioni sulla salute in attesa di valutazione definitiva da parte delle autorità della Comunità europea (cfr. Sito della Commissione europea: http://ec.europa.eu/nuhclaims/). Possono tuttavia essere soggette a modifica dopo essere state esaminate dalle autorità nazionali competenti.

Le indicazioni sulla salute relative alle altre sostante nutrienti o sostanze contenute nei nostri prodotti che compaiono nel nostro sito sono conformi al regolamento n.° 432/2012 della Commissione europea del 16 maggio 2012 relativo alla compilazione di un elenco di indicazioni sulla salute consentite sui prodotti alimentari, diverse da quelle facenti riferimento alla riduzione dei rischi di malattia e allo sviluppo e alla salute dei bambini (cfr. sito della Commissione europea : http://ec.europa.eu/nuhclaims/).