Propoli

Propoli

La propoli è un complesso prodotto dalle api a partire dalle loro stesse secrezioni e da una serie di sostanze vegetali resinose e balsamiche.

Nome latino

Propolis

Origine

Viene raccolta dalle api su alcune parti dei vegetali (soprattutto gemme). Le principali essenze che producono la propoli sono alcune conifere (corteccia di pino, abete, abete rosso) e le gemme di diverse specie di ontano, salice, betulla, susino, frassino, quercia, olmo, pioppo (che pare sia la fonte principale) e ippocastano.

Parte utilizzata

Dopo la raccolta, la propoli è generalmente utilizzata sotto forma di tintura.

Principi attivi

Esistono diverse varietà di propoli. La sua composizione è estremamente varia e complessa. Sono stati identificati oltre 300 diversi componenti. Contiene principalmente resine e balsami (50 - 55%), cera (30 - 40%), oli volatili o essenziali (5 - 10%), polline (5%), materie varie (5%). La propoli contiene anche molti altri elementi come acidi organici, numerosissimi flavonoidi, oligoelementi e molte vitamine.

Uso

La propoli è stata utilizzata dagli antichi Egizi per l’imbalsamazione.
La composizione della propoli varia in base alla cella, alla zona, alla stagione e all’alveare. Pertanto è difficile effettuare prove cliniche controllate. I risultati di uno studio non possono dunque essere estrapolati in maniera affidabile per una propoli con una composizione diversa.
Tradizionalmente, è utilizzata per il mal di gola, le scottature, come antisettico e per rafforzare il sistema immunitario. 1-11

Referenze bibliografiche

Prodotti simili
45 compresse
ORTIS - Propex Express
Propex Express Immunità
Difese naturali
Azione rapida
ORTIS - Propex Express
Propex Express Immunità
Difese naturali
Azione rapida

L’andrographis e l’eleuterococco aumentano la resistenza dell’organismo L’andrographis migliora la ...

Le indicazioni sulla salute relative alle piante contenute nei nostri prodotti che compaiono nel nostro sito sono conformi all’elenco delle indicazioni sulla salute in attesa di valutazione definitiva da parte delle autorità della Comunità europea (cfr. Sito della Commissione europea: http://ec.europa.eu/nuhclaims/). Possono tuttavia essere soggette a modifica dopo essere state esaminate dalle autorità nazionali competenti.

Le indicazioni sulla salute relative alle altre sostante nutrienti o sostanze contenute nei nostri prodotti che compaiono nel nostro sito sono conformi al regolamento n.° 432/2012 della Commissione europea del 16 maggio 2012 relativo alla compilazione di un elenco di indicazioni sulla salute consentite sui prodotti alimentari, diverse da quelle facenti riferimento alla riduzione dei rischi di malattia e allo sviluppo e alla salute dei bambini (cfr. sito della Commissione europea : http://ec.europa.eu/nuhclaims/).